Appartamenti e alloggi Gradac - Croazia
Numero di contatto+385 91 557 3963
Trovateci e contattateci
Ljiljana
Indirizzo: Biokovska ulica 19
21330 Gradac, Croazia
Telefono: +385 91 557 3963
apartments.mirta@gmail.com

Gradac

Gradac è la località turistica più a sud della Riviera di Makarska Makarska lontano da 40 e rotti chilometri, situato a metà strada tra Spalato e Dubrovnik.Sotto le pendici del Monte estendere il vecchio villaggio abbandonato, la personificazione della vecchia architettura dalmata, associato marcato e trekking bike tra boschi di pini e uliveti. Quando siete stanchi del mare e le pareti di montagna, voi Disperse tra le cinque secoli vecchio monastero francescano di San. Mary Zaostrog. Sarete lieti preziosa raccolta del patrimonio culturale e storico, che vengono memorizzate e presentate in tour. Qui troverete ristoro per le vostre anime. Tutti i luoghi, al di là dalla strada Adriatica, collegato al mare e passeggiate attraverso la montagna. Dio fu generoso quando ci hanno dato la bellezza del paesaggio e la meravigliosa miscela di montagne, mare limpido e blu, con più di 7 chilometri di spiagge sabbiose. Le navi possono fare escursioni organizzate nella penisola, le isole di Hvar, Brac e Korcula, un autobus o auto privata a 100 km di distanza, Spalato, Trogir e Dubrovnik, o fino a 60 km di distanza Medjugorje nella vicina Bosnia ed Erzegovina. Un centinaio di operazioni di catering, con una buona e varia offerta gastronomica in grado di soddisfare tutti i gusti.
Gradac zona fu abitata in epoca preistorica. Ciò è dimostrato da numerosi tumuli di pietra risalenti all'età del bronzo e del ferro presto. Nell'antica zona dobana Gradac è più probabile un Biston civitas romana, che come centro costiero appartenente alla colonia di Narona, un'importante roccaforte romana sul suolo croato di oggi. Il sito Gradina trovato un frammento di cornice di edifici monumentali dalla seconda. secolo, e la moneta romana. Vicino all'hotel Laguna sono state trovate numerose tombe ed è considerata a quel punto era una necropoli romana.
Nella zona di Gradac di oggi era situata una città medievale, o LAPcan Labinac, che è stata menzionata dall'imperatore bizantino Costantino Porfirogenito, nella metà del X secolo sotto il nome di Labineca. Gradac sotto il nome corrente per la prima volta nel 1649. Qualunque sia. È stato chiamato dopo la fortezza era situata su una collina sopra l'attuale chiesa di S. Michael, e fu probabilmente costruito durante la guerra Candian (1645-1669). Secondo il disegno dell'ingegnere militare e cartografo veneziano Giuseppe Santini, che rappresenta la battaglia navale e terrestre tra i veneziani e ottomani Gradac anno 1666. La torre è mostrato in fiamme.